The news is by your side.
10M
10M 2

Campionati nazionali universitari a L’Aquila, 120mila euro stanziati dalla Regione per la manifestazione

L’Aquila. La Regione Abruzzo, dopo lo stanziamento di 50 mila euro da parte del Comune del capoluogo abruzzese, ha assegnato con una delibera di Giunta  120 mila euro per l’organizzazione dei Campionati nazionali universitari (Cnu), che si svolgeranno all’Aquila dal 17 al 26 maggio prossimi.

“Si è finalmente arrivati alla conclusione di questa vicenda – afferma il presidente del Cus L’Aquila Bizzarri -, un ringraziamento particolare al presidente Marsilio e soprattutto all’assessore al bilancio ed allo sport, Guido Quintino Liris, che ha portato a termine, nonostante grosse difficoltà e problemi che ci sono stati, l’impegno nei confronti del Cus e della città. L’evento è molto importante per l’intero territorio in termini di ritorno economico e di immagine”.

Sono circa 4 mila le persone attese nel capoluogo abruzzese per la manifestazione sportiva, tra atleti provenienti da tutt’Italia, staff e accompagnatori.  Nel frattempo, chiusa definitivamente la partita sullo svolgimento nel capoluogo di regione dell’evento nazionale, fervono i preparativi per l’organizzazione delle gare, dei servizi e degli impianti sportivi.

Gli atleti si sfideranno in diverse discipline: pugilato, taekwondo, judo, karate, pallavolo maschile e femminile, tennis, calcio a 5 maschile, rugby a 7, scherma, tiro a segno, calcio a 11, pallacanestro, atletica, golf, lotta, tiro al volo.