The news is by your side.

Avezzano, candidati sindaco sotto i riflettori: intervista a sei tra cultura, politica ed esperienze personali

Intervista di Raffaele Castiglione Morelli

Avezzano. Anche quest’anno, in vista delle prossime elezioni amministrative di Avezzano, i candidati sindaco si sono confrontati con l’ormai tradizionale video intervista di MarsicaLive e AbruzzoLive. Cento domande che vanno oltre il classico piattume che descrive le ultime settimane preelettorali, caratterizzate da slogan e propagande.

I candidati si sono messi a nudo per esprimere anche il loro lato più personale e mostrare il loro pensiero, le loro esperienze, i loro sogni e le loro preoccupazioni.

Cento quesiti che spaziano dai giudizi personali ai gusti musicali, a quelli del cinema; dalla fede alla cultura, alla politica, con domande specifiche sulla città di Avezzano, anche sul dialetto. Quest’anno, non potevano mancare i quesiti sul lockdown e sull’esperienza covid che ha cambiato la vita di ciascuno di noi. Molto importanti anche le riflessioni sui temi nazionali dell’immigrazione, ma anche i giudizi sull’Unione Europea e sulla politica internazionale.

Per Di Pangrazio è stata la terza intervista di questo genere che ha affrontato per MarsicaLive, viste le passate elezioni, ma le domande sono cambiate ogni volta. Altri con coraggio per la prima volta hanno deciso di mostrarsi ai cittadini per come sono veramente sotto tutti gli aspetti, senza maschere né compromessi, né giustificazioni, cercando di mostrare il vero volto di ogni candidato. In realtà, un modo anche per avere una conoscenza più ampia quando poi si andrà a la X sulla scheda elettorale. La notizia del video in preparazione si era ormai diffusa e molti cittadini sono in attesa. Eccola qui, in versione integrale, la video intervista multipla che ritrae Antonio Del Boccio, Mario Babbo, Anna Maria Taccone, Giovanni Di Pangrazio, Tiziano Genovesi e Nicola Stornelli come non li avete mai visti, specie in questi ultime settimane. @raffaelecastiglionemorelli