The news is by your side.

Capo dell’Esercito Farina a Scanno per Vardirex: comunità intenti per rispondere a emergenza

Sulmona. Un “esercizio addestrativo che ci prepara all’emergenza. Se siamo in grado, in futuro e oggi, di rispondere prontamente all’emergenza è proprio grazie a questo addestramento”.

Così il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale Salvatore Farina, a Scanno per ‘Vardirex 2020’, esercitazione interforze e interagenzia. “Ho visto veramente comunità d’intenti qui, fra amministrazioni, Regione Abruzzo, Comuni di Sulmona e di Scanno, tutte le Forze Armate, i nostri alpini, le Truppe Alpine, il Nono Reggimento, con il Battaglione Vicenza che ha proprio questo compito”.

“C’è un legame storico fortissimo” ha detto Farina parlando dell’accordo di programma siglato tra Truppe Alpine dell’Esercito e Ana “tra l’Associazione nazionale Alpini e gli Alpini in servizio. L’accordo siglato oggi sancisce ulteriori aggiunte di capacità tra le due organizzazioni, cercando di utilizzare tutte le risorse dell’Ana e delle Truppe Alpine dell’Esercito per metterle in comune al servizio dell’Italia e del Paese”.

A proposito di preparazione e addestramento dei volontari dell’Ana, il presidente della Sezione Abruzzi, Pietro D’Alfonso, ha fatto sapere che dopo un colloquio con il generale Claudio Berto, comandante delle Truppe Alpine dell’Esercito, e con il presidente nazionale Ana Sebastiano Favero, “l’Esercito si è messo a disposizione per tutti quei corsi di specializzazione che riterremo opportuno fare”.