The news is by your side.

Catalano su situazione asfalto via Campotosto e via Volta a Pescara: gravi anomalie nelle opere di asfaltatura e amministrazione latitante

Pescara. Gravi anomalie e difetti sono stati rilevati su via Lago di Campotosto e via Alessandro Volta: due strade che conducono ai plessi scolastici dell’Istituto Comprensivo 1, alla sede principale del Misticoni Bellisario, all’Istituto di Istruzione Superiore “Volta”, alla piscina provinciale e alla parrocchia San Nunzio Sulprizio. Strade frequentate ogni giorno da migliaia di ragazzi e genitori, lasciate in condizioni di alta pericolosità del manto stradale”. Lo denuncia la consigliera comunale del Pd Stefania Catalano.

“Proprio come in via Stradonetto, lavori che sarebbero dovuti essere duraturi si presentano eseguiti con grossolana approssimazione e incompetenza. L’asfalto” sottolinea la consigliera comunale “è stato riposto in opera il 6 novembre con dei fondi stanziati per le somme urgenze per la grandinata del 10 luglio, ma ad oggi 20 gennaio la situazione è già di enorme pericolosità. A questo punto ci chiediamo come mai, malgrado i recenti lavori di asfaltatura, la strada che porta a scuole e parrocchie
oggi si presenta così disastrata, se il lavoro è stato collaudato e da chi. Inoltre sollecitiamo
un intervento non con la sistemazione di pezze sulle voragini create ma richiamando la ditta
esecutrice per rifare tutto il lavoro, scarificando e asfaltando nuovamente.

Sul punto e sulle procedure seguite per questi lavori chiederò un sopralluogo della Commissione lavori pubblici”.