The news is by your side.

Cavalli dopati per le gare all’Ippodromo d’Abruzzo, il Nas denuncia due allenatori

San Giovanni Teatino. Gli allenatori di due cavalli sono stati denunciati dai Carabinieri del Nas di Pescara perché avevano somministrato sostanze dopanti agli equini, con l’obiettivo di incrementarne le capacità agonistiche. I fatti sono avvenuti all’Ippodromo d’Abruzzo, a San Giovanni Teatino (Chieti). I due allenatori erano arrivati da fuori regione per delle gare. L’ispezione del Nas è stata condotta nell’ambito di una serie di controlli disposti in diverse zone d’Italia per svolgere accertamenti sulle prestazioni sportive di alcuni cavalli partecipanti in diverse gare ippiche. I due sono stati denunciati per la violazione della normativa in materia di tutela della correttezza nello svolgimento di manifestazioni sportive e per la violazione del regolamento sulle sostanze proibite.