The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Centrale a biomassa di Colonnella, il Tar annulla il provvedimento regionale per la costruzione

Colonnella. Il Tar Abruzzo ha disposto l’annullamento del Provvedimento Unico Regionale rilasciato alla società Sagitta Immobiliare S.r.l. per la costruzione di una centrale a Biomassa di 6 mega a Colonnella. Ne dè notizia il sindaco, Leandro Pollastrelli. Il ricorso era stato presentato dal sindaco e da Nazzareno Vagnoni in qualità di assessore comunale e cittadino residente in contrada Vallecupa, la zona su cui sarebbe dovuta sorgere la centrale. “La sentenza riconosce in modo pieno centrale-a-biomasseed esaustivo le ragioni del Comune di Colonnella” dice soddisfatto Pollastrelli “Accoglie il ricorso 618/12 del Comune di Colonnella ed annulla l’impugnata autorizzazione”. Le motivazioni della sentenza sono di carattere tecnico-istruttorie. “La Regione Abruzzo nel rilascio dell’Autorizzazione Unica Regionale ha commesso una serie di errori di procedure, con ‘accellerazioni istruttorie’, dice la sentenza, che hanno portato praticamente al rilascio dell’ Autorizzazione Unica prima che tutti i pareri fossero stati acquisiti e prima che di fatto fosse conclusa la fase istruttoria con la conferenza dei servizi” spiega il sindaco. “La sentenza riconosce tutte le eccezioni fatte e chiude una vicenda nella quale il Comune ed il sindaco furono citati in una prima fase dalla Sagitta per un risarcimento danni di 40milioni di euro annullata dal Tar Abruzzo e dà ragione alla linea adottata dall’amministrazione comunale, che ha sempre sostenuto che gli atti pubblici andavano contestati non con le firme e le manifestazioni di piazza, ma nelle sedi opportune, in questo caso il ricorso al Tar Abruzzo”.