The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Cerimonia fondazione Guardia di Finanza, in Abruzzo truffe per 5mln di euro

guardia finanzaL’Aquila. L’attivita’ di contrasto agli illeciti ai danni del Bilancio dell’Unione ovvero delle indebite percezioni di finanziamenti nel comparto degli aiuti all’agricoltura, in quello dei fondi strutturali e degli incentivi alla formazione, strumentali al rilancio dell’occupazione ed al rafforzamento del tessuto economico, hanno portato i finanzieri a riscontrare 306 violazioni. Il dato e’ stato illustrato dal comandante generale delle Fiamme gialle in Abruzzo, Francesco Attardi, nel corso della cerimonia della fondazione del Corpo. In tale contesto sono state denunciate 15 persone, accertati contributi e finanziamenti comunitari percepiti indebitamente per circa 2 milioni di euro. Nell’ambito delle frodi al Bilancio Nazionale e degli Enti Locali sulla spesa previdenziale ed assistenziale, le fiamme gialle della Regione Abruzzo hanno riscontrato 52 violazioni. I soggetti denunciati sono stati 56. L’attivita’ ha consentito di controllare importi per circa 3,4 milioni di euro ed individuare complessivamente circa 2,8 milioni di euro di finanziamenti indebitamente percepiti. Entrando nei dettagli, in materia di spesa previdenziale sono stati effettuati 44 interventi ispettivi al termine dei quali 41 sono stati denunciati alla competente Autorita’ Giudiziaria. Sono 44 le violazioni riscontrate. Ammontano a circa 1,6 milioni di euro le somme indebitamente percepite a fronte delle quali sono stati sequestrati, anche per equivalente, disponibilita’ finanziarie per circa 40 mila euro, 7 depositi bancari, 11 immobili e terreni per 46.750 mq. Sul fronte della spesa sanitaria, nel corso dei primi mesi del 2014 sono stati 27 gli interventi nello specifico e delicato settore, a margine dei quali sono state accertate 28 violazioni e frodi in danno del Servizio Sanitario Nazionale per circa 6 mila euro. Sono 67 i soggetti verbalizzati dei quali 47 denunciati all’Autorita’ Giudiziaria. In materia di prestazioni sociali agevolate, hanno permesso i militari delle Fiamme gialle di scovare 27 “falsi poveri”, dei quali 3 sono stati denunciati all’Autorita’ Giudiziaria, ed accertare indebite percezioni per circa 12 mila euro. In merito ai danni erariali sono state accertate 20 violazioni per oltre 4,8 milioni di euro.