The news is by your side.

Chi l’ha visto? torna ad occuparsi della morte di Giulia, che sia legata a quella panda rossa?

Tortoreto. La trasmissione ‘Chi l’ha visto?’, nella puntata andata in onda lo scorso mercoledì, è tornata ad occuparsi del caso di Giulia di Sabatino, la 19enne di Tortoreto rinvenuta morta all’alba del 1 settembre scorso sotto un cavalcavia della A 14. Una morte, a distanza di tre mesi, ancora avvolta nel mistero. Al momento un uomo, che racconta di averle dato un passaggio fono a quel cavalcavia, risulta iscritto nel registro degli indagati per istigazione al suicidio. giulia-di-sabatinoUn’ipotesi che non convince la famiglia di Giulia che ripete a gran voce che la ragazza sia stata uccisa. La sera del 31 agosto Giulia esce prima dal locale dove lavora come cameriera per festeggiare il suo 19esimo compleanno, ma con chi? La ragazza torna a casa, si cambia in tutta fretta dimenticando anche il cellulare ed esce di nuovo. E’ la telecamera privata di una villa a riprenderla mentre cammina spedita come se qualcuno la stesse aspettando, Chi? E dove? L’ultima volta viene notata intorno alle mezza notte nel parcheggio di un bowling, poco distante da casa e dalla villa. Qui un giovane avrebbe riferito di averla accompagnata fino al cavalcavia, lo stesso uomo, che le avrebbe inviato poco dopo un messaggio su facebook. Una persona racconta di aver visto Giulia in compagnia di un uomo alla guida di una panda rossa nei pressi del famigerato cavalcavia. Ma chi è il proprietario della panda rossa? Una donna, racconta alle telecamere di  ‘Chi l’ha visto?’ di aver avuto con l’indagato un rapporto a pagamento in un hotel al piano superiore del bowling, mentre il proprietario della panda rossa sarebbe un amico dell’indagato. Che Giulia sia stata nelle stanze di quell’albergo in balia di uno degli uomini o di entrambi? Ma non dimentichiamo il messaggio lasciato al suo funerale ‘Grazie per esserti donata’. Che sia opera di uno sciacallo o di un depistaggio, o veramente Giulia è stata donata?  E a chi? Per quale motivo? Purtroppo a causa delle condizioni in cui versa il suo corpo non è stato possibile effettuare esami e verificare se la ragazza abbia subito abusi o violenze. Che la chiave del mistero sia legata all’uomo della panda rossa? O alle messe nere come era stato ipotizzato in un primo momento? Tuttavia in questa vicenda c’è un particolare che fa rabbrividire, le dichiarazioni di una cugina di Giulia certa, insieme ad un gruppo di amici, che la ragazza si sia suicidata. Ma perché? Una morte fitta di mistero quella della bella 19enne abruzzese! @fededimarzio84