The news is by your side.

Chiama l’ascensore e ci trova dentro un uomo morto, si indaga sulle ultime ore di vita

Montesilvano. Un 74enne di Spoltore, e’ stato trovato morto ieri pomeriggio dentro un ascensore in un palazzo di Montesilvano. Un condomino ha chiamato l’ascensore e ha trovato l’anziano accasciato, ed ha avvisato i carabinieri, facendoli intervenire sul posto. E’ possibile, stando ai primi accertamenti, che si tra194257492-d93692c8-0d1c-43e9-a0f6-bcd137072b0atti di morte naturale e gli investigatori, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, non ritengono al momento che il decesso sia avvenuto per fatti violenti, ma il 74enne aveva una ferita lacero-contusa alla testa, che potrebbe non essere compatibile con la caduta in ascensore, per cui si sta cercando di capire come si sia ferito, magari se gli sia accaduto qualcosa prima di arrivare li’. Il 74enne era un pensionato, giunto li’ con la sua auto, trovata sul posto dai militari, ma in quello stabile non abitano ne’ parenti ne’ amici dell’anziano. Aveva dei soldi con se’ che nessuno avrebbe toccato. Attraverso i carabinieri di Spoltore, gli uomini dell’Arma di Montesilvano hanno rintracciato i parenti dell’uomo e li stanno ascoltando, per ricostruire le sue ultime ore di vita. Gli accertamenti proseguono: sul posto e’ intervenuto il medico legale e la salma e’ stata trasportata in obitorio, a Pescara, per l’eventuale autopsia. Il pm di turno e’ Giampiero Di Florio.