The news is by your side.

Chiamava le scuole abruzzesi e molisane annunciando attentati, denunciato

Chieti. Chiamava le scuole e annunciava attentati. Aveva seminato paura e terrore soprattutto tra studenti e docenti. Alla fine l’autore delle telefonate anonime al 117 dello scorso mese di gennaio, in cui si faceva riferimento a possibili attentati contro scuole primarie di Termoli, Vasto e Pescara, è stato individuato dalla telefoniDigos e dal Gico di Campobasso e denunciato per procurato allarme. L’uomo, di mezza età, ha effettuato le telefonate da cabine pubbliche in territorio Basso Molisano, camuffando la propria voce e simulando un accento maghrebino.