The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Chieti, è Annino Gargano il nuovo questore

Chieti. Si è presentato oggi il nuovo questore di Chieti, Annino Gargano, 55 anni, fino a pochi giorni fa questore di Vibo Valentia. Gargano, originario di Amalfi, prende il posto di Ruggiero Borzacchiello. Nella sua carriera è stato fra l’altro dirigente della squadra mobile a Parma, Lucca, Lecce (dove ha diretto anche la divisione immigrazione), Genova, Bari. Promosso dirigente superiore, ha diretto il servizio ispettivo e di controllo a Roma, quindi è stato nominato questore di Vibo Valentia.

“Chieti e provincia tutti mi dicono essere un territorio fatto di gente operosa, seria, che lavora, che ha il rispetto delle istituzioni e delle leggi ma mai abbassare la guardia” afferma Gargano. “La mia sarà un’attenzione a 360 gradi a ogni forma di criminalità. Molta attenzione anche ai reati di genere quindi nei confronti delle fasce deboli, degli anziani, delle donne, dei soggetti che o per disabilità o per diseguaglianze sociali o per diversità rispetto ad altri, potessero essere oggetto di attenzioni criminali”.

Quanto a Lanciano e Vasto, Gargano li ha definiti “due capisaldi della questura con due commissariati che entro dicembre vedranno un incremento di personale già previsto, territori per i quali occorre ancora di più che questa attenzione sia massima con attività e servizi di prevenzione ma soprattutto con i servizi di investigazione vista la contiguità territoriale con realtà criminali molto importanti. Sul vastese ci sarà massima attenzione sul solco di quanto già fatto dal mio predecessore, un’azione a 360 gradi volta a contrastare ogni forma di illegalità attraverso prevenzione e investigazione. Cercherò di essere il questore di tutta la provincia, di tutti i Comuni, da quelli montani a quelli costieri, con un’attenzione massima per tutte le forme di criminalità” conclude Gargano.