The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Chiodi su ricostruzione: miliardi di fondi nuovi? E’ soltanto operazione mediatica

Pescara. Continua la polemica a distanza tra l’ex presidente della Regione Gianni Chiodi, oggi consigliere regionale, e il Pd, in merito ai fondi per la ricostruzione dell’Aquila annunciati dal Partito democratico. Per Chiodi “la realta’ e’ molto semplice: nella situazione economica contingente, i quattro governi che Gianni_Chiodi 3si sono succeduti non hanno potuto far altro che garantire il flusso dei fondi necessari per la ricostruzione, senza firmare alcuna cambiale in bianco come avrebbero voluto il sindaco Cialente e la Pezzopane. In questo modo, L’Aquila e i comuni del cratere hanno gia’ ottenuto 14 miliardi di euro, dei 20 preventivati per portare a termine la parte piu’ importante delle opere di ricostruzione. Gli annunci e gli applausi corali del Pd abruzzese dell’altro giorno sono stati solo un messaggio politico distensivo sui noti difficili rapporti tra gli esponenti aquilani del Pd e il governo, preteso dalla stessa segreteria del premier, per segnare un significativo cambio di rotta rispetto alle sterili critiche e le polemiche avanzate dallo stesso Cialente contro Renzi. E per preparare il terreno ad una tanto inutilmente attesa visita di Renzi nei comuni del cratere con la certezza di non essere contestato dai cittadini”, dice sempre Chiodi. “Il livello di improvvisazione utilizzato dal Pd aquilano per dare risposte alle perplessita’ sorte dopo un’operazione mediatica basata sul nulla – riferisce ancora Chiodi – e’ confermato dalle informazioni contraddittorie che ne sono subito seguite. Confermo – conclude – che la boutade dei 6,2 miliardi di euro, soldi “nuovi” e “veri” miracolosamente reperiti ai margini di un pranzo a Chieti col sottosegretario Delrio, e’ di una tale enormita’ che a livello nazionale nessun organo di informazione ha ritenuto di accreditare una notizia che, se avesse avuto un minimo di fondamento, avrebbe sconvolto l’assetto dell’intera legge di bilancio dello Stato”.