The news is by your side.
10M

Chiude i battenti “Farfalle del mondo”, Acm: bilancio positivo, tanti sforzi ma tanta soddisfazione

Vasto. A pochi giorni dalla chiusura dell’esposizione “Farfalle del mondo” arriva il bilancio stilato dall’ACM che negli ultimi mesi e grazie a numerosi sforzi si dice estremamente soddisfatta per la riuscita di un’iniziativa del tutto innovativa. Migliaia di persone dal 6 al 14 aprile hanno avuto occasione di ammirare a Palazzo d’Avalos tantissime specie di farfalle dalle caratteristiche più disparate e dalla provenienza più diversa.

Grazie alla preparazione e all’esperienza del curatore della mostra Lucio Rosati è stato possibile rendere l’evento un appuntamento di ampio spessore culturale, il cui versante scientifico è stato particolarmente ap-prezzato dagli adulti e dai bambini.

E’ stato notevole inoltre il numero di scolaresche che ha preso parte alle visite guidate grazie ad una proficua collaborazione con gli istituti scolastici del territorio. La possibilità di affacciarsi ad un mondo così lontano ha condotto i visitatori a lasciarsi andare, senza troppa difficoltà, a viaggi mentali che hanno rappresentato un’esperienza mai provata prima. Era questo infatti l’obiettivo dell’Associazione che ha dato vita ad una scommessa che può dirsi vinta. Di seguito le parole commosse e grate del presidente Carlo Viggiano.

“L’Associazione di Competenze Multidisciplinari ACM, attraverso la mia persona, ci tiene a ringraziare, ufficialmente, tutti coloro che hanno permesso la realizzazione della manifestazione e tutti coloro che hanno partecipato e aderito ad essa con particolare riferimento alle centinaia di bimbi delle scuole del comprenso-rio. Le persone che fanno parte dell’ACM, dai consiglieri, agli amici, ai soci sono tutti volontari non politi-cizzati che rinunciano a parte del loro tempo libero, alle loro energie e non solo, per dedicarlo a questa as-sociazione, al fine di promuovere le attività culturali all’interno del territorio in cui opera. L’evento appena concluso ha visto un’adesione incredibile da parte della popolazione vastese e non e questo è stato motivo di orgoglio anche a fronte degli sforzi fatti in queste settimane.

Mi sento in dovere di ringraziare tutti coloro che hanno partecipato riempiendo la sala Michelangelo e por-tando sia entusiasmo che benevolo apprezzamento. Ci è gradito in primis far cenno al corpo docente delle scuole del territorio, che ha condotto per mano i bambini alla scoperta di un mondo altrimenti solo immagi-nabile; gli amici soci, che hanno dato una mano all’allestimento; l’Amministrazione della città nella per-sona dell’Assessore Anna Bosco che ci ha supportato nel comunicare ed informare le scuole sull’impor-tanza dell’evento; la cooperativa Vini del Golfo, la ditta Spazio Vetro, gli operai del Comune, il Vivaio Spa-daccini, il personale del museo e gli organi di stampa e i siti web. Un ringraziamento particolare va al Vice presidente dell’ACM Antonio Leonardo Rosati che ha reso l’evento perfetto dal punto di vista organizzativo e capace di intrattenere i visitatori con grandi spiegazioni da consumato conoscitore di farfalle e non solo.

Per ultimo, non per questo meno importante, un enorme grazie all’entomologo Lucio Rosati che ha per-messo la realizzazione dell’evento mettendo a disposizione l’intera collezione di farfalle provenienti da tutti i continenti e per aver dato pieno supporto all’ACM attraverso le sue esaustive spiegazioni sul mondo dei le-pidotteri.

Allo stesso tempo, però, ci teniamo a ringraziare anche coloro i quali hanno dato qualche suggerimento mi-gliorativo, perché è anche grazie a loro se gli eventi futuri saranno organizzati ancora con più attenzione. Grazie di cuore a tutti!”.