The news is by your side.

Chiusi dai Nas due locali nel teramano per violazioni igienico sanitarie

Teramo. I carabinieri del Nas di Pescara hanno chiuso un laboratorio per preparare arrosticini in un ristorante e un laboratorio-cucina di un locale sulla costa teramana per violazioni in materia iginascarabinierienico-sanitaria, con il sequestro di oltre 40 chili di preparati a base di pesce. Ciò ha portato ad emettere sanzioni per oltre 15mila euro. Il controllo da parte del corpo speciale dell’Arma nasce per contrastare il “binge drinking” che vede i minori fascia particolarmente privilegiata. Nello specifico, i Nas hanno controllato due esercizi di Giulianova che sono stati contravvenzionati per le cattive condizioni igienico-sanitarie e per il mancato rispetto dell’autocontrollo. Chiuso, in collaborazione con la Asl di Teramo un laboratorio per la preparazione degli arrosticini sempre a Giulianova. Ad Alba Adriatica, in un’altra attività, oltre a giovanissimi che consumavano alcolici, i Nas hanno trovato laboratori abusivi per la preparazione di alimenti. Insieme alla Asl è stata disposta la chiusura. Infine, presso un negozio, sono stati trovati e sequestrati una quarantina di chili di preparati con pesce privi di tracciabilità, con la presenza di mitili anonimi potenzialmente rischiosi per la salute.