The news is by your side.

Chiusura redazione Il Centro a Teramo, Zennaro: segnale di debolezza territoriale

Teramo. Il deputato Antonio Zennaro esprime il proprio sostegno alla redazione della provincia di Teramo del quotidiano Il Centro, a fronte del piano di riorganizzazione aziendale che prevederebbe l’accorpamento con L’Aquila.

“Il quotidiano più importante d’Abruzzo, come tante altre aziende abruzzesi, sta attraversando una fase di difficoltà anche a causa del Covid, ma la decisione di chiudere la redazione di Teramo sarebbe un segnale d’impoverimento culturale e di debolezza per il territorio, oltre che un disagio per i giornalisti che da anni sono al servizio e a supporto della testata”.

“Una perdita su tutti i fronti, a danno inoltre dell’attrattività del quotidiano e della capacità di raccogliere introiti pubblicitari dal tessuto imprenditoriale teramano, introiti che sono necessari per la sopravvivenza di un giornale.” – dichiara Zennaro – “Sono convinto che esistano soluzioni ragionevoli, anche in un’ottica aziendale, per far si che la redazione di Teramo de Il Centro possa mantenere il proprio presidio sul territorio in cui opera e auspico che la proprietà si renda disponibile a incontrare le istituzioni per rivalutare le proprie decisioni”.

“L’informazione non può mancare e siamo di fronte ad un’editoria locale che fatica sempre più a sopravvivere, sono indicatori che non devono essere sottovalutati dal Governo e dalla Regione, mi rendo disponibile a fornire il mio supporto da parlamentare.”