The news is by your side.

Cipressi pericolanti nel chietino, chiesto l’abbattimento di 29 piante alla Regione

Fossacesia. La Provincia di Chieti ha chiesto alla Regione Abruzzo, l’autorizzazione all’abbattimento di 29 cipressi lungo viale San Giovanni in Venere a Fossacesia. La richiesta
arriva dopo le verifiche eseguite dalla Res Agraria di Tortoreto in base alle quali è emerso che gli alberi manifestano “segni, sintomi o gravi difetti che fanno ritenere che il fattore di sicurezza naturale degli stessi sia esaurito” e che pertanto vanno abbattuti.

I controlli sono avvenuti dopo le ripetute richieste del Comune di
Fossacesia che aveva segnalato all’Ente provinciale, competente sui 1.600 metri che collegano il centro con l’area monumentale di San Giovanni in Venere, una situazione di pericolo per l’incolumità i cittadini e turisti. Un cipresso era caduto a causa del maltempo all’inizio del mese e la strada era stata interdetta alla circolazione. “Da anni – afferma il sindaco Enrico Di Giusepantonio – segnaliamo i problemi che si manifestano ogniqualvolta il maltempo si presenta con una certa violenza”