The news is by your side.

Cittadino rumeno espulso e rimpatriato perché socialmente pericoloso

L’Aquila. La Polizia di Stato polizia_arrestidella Provincia dell’Aquila ha espulso dal territorio nazionale un cittadino rumeno di 35 anni  autore di diversi furti in abitazioni. Dopo le formalità di rito presso il tribunale civile dell’Aquila, che ha convalidato l’allontanamento dell’uomo dal territorio nazionale, lo stesso è stato accompagnato allo scalo di Roma-Fiumicino per la procedura di rimpatrio in Romania perché ritenuto socialmente pericoloso.