The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Civitella Roveto, birre e assembramenti di ragazzini al campo sportivo: scatta l’allarme sui social

Civitella Roveto. Acquistano scatoloni di birra e dopo le 18 vanno a consumarli al campo sportivo, in barba alle restrizioni imposte dal governo a contrasto della diffusione del Covid19.
Sono gruppi di ragazzi molto giovani e a dare l’allarme è stato il vice sindaco di Civitella Roveto, nel gruppo social che racchiunde in rete i cittadini, Pierluigi Oddi.
“E SE I BAR CHIUDONO ALLE 18…. LORO SI ORGANIZZANO CON SCORTE DI BIRRE !!!”, ha scritto ieri sera l’avvocato Oddi sull apagina Facebook, suscitando decine di reazioni, “questa sera tornando da Avezzano, mi sono imbattuto in un gruppo di giovanissimi, tra i 13 e i 15 anni circa, provenienti dalla zona semibuia del centro sportivo, con scatoloni e buste in mano. Incuriosito, ho preferito approfondire l’accaduto, ed è emerso che alcuni gruppi di ragazzi, dopo le 18.00, si radunano in assembramenti in zona centro sportivo, con mascherine sotto al naso, con rifornimenti di birra.
Tutto ciò è grave e inaccettabile e comporta inosservanza alle precise disposizioni dei DPCM.
Il consiglio è di desistere volontariamente, non solo al centro sportivo, perché da domani, ogni sera vigileremo e, se necessario, segnaleremo i responsabili”.