The news is by your side.

Civitella Roveto, giovanissimi spaccano vetri dietro la scuola media: i carabinieri glieli fanno raccogliere

Civitella Roveto. “Spaccare vetri dietro la scuola media di notte è triste e deplorevole” afferma il vicesindaco di Civitella Roveto, Pierluigi Oddi. “Ci si interroga e ci si domanda cosa spingerà ragazzi, appena maggiorenni, a spaccare vetri, di notte, dietro la scuola E. Mattei, dalla quale evidentemente, nonostante gli sforzi degli operatori scolastici, non hanno appreso le nozioni base del rispetto e della cultura civica”.

“Provvidenziale l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri che, oltre ad identificarli uno ad uno, li ha invitati a raccogliere ogni singolo pezzettino del grande “capolavoro”. È possibile che nel 2019 siano così annoiati? È possibile che, nel pieno della vita, giovanissimi non abbiamo di meglio da fare?” prosegue Oddi. “Noi delle istituzioni qualche domanda ce la stiamo ponendo, con la speranza che facciano lo stesso anche altri soggetti deputati al controllo e alla vigilanza di questi ragazzi, necessario per evitare conseguenze spiacevoli”.

“È veramente triste dover prendere atto, ancora una volta, di tali gesti” conclude il vicesindaco.