The news is by your side.

Clandestino nascosto in un tir Sevel dalla Grecia all’Abruzzo, sarà ospitato in un centro d’accoglienza

Lanciano. Si era nascosto in un tir giunto dalla Grecia e arrivato alla Sevel di Atessa (Chieti). E’ stato scoperto un giovane clandestino, probabilmente di nazionalità iraniana, che è riuscito a evitare i severi controlli del servizio sicurezza della Sevel. Infreddolito,
sottoposto a controlli e cure sanitarie all’ospedale di Atessa, è stato poi dimesso e i carabinieri di Atessa,

che lo hanno interrogato, lo hanno messo a disposizione del Commissariato di Lanciano per verificare l’attendibilità delle generalità fornite, anche al fine di concedergli l’eventuale status di rifugiato e ospitalità in un centro di accoglienza.