The news is by your side.

Collaborazione Confindustria L’Aquila-Arta per potenziamento servizi a imprese tutela ambientale

L’Aquila. Potenziare i servizi alle imprese che operano nella provincia dell’Aquila e supportarle nella gestione delle risorse e nella corretta applicazione della legislazione tecnico-scientifica in materia di prevenzione e tutela dell’ambiente.

E’ quanto emerso dal vertice svoltosi all’Aquila nella sede di Confindustria L’Aquila Abruzzo interno, tra i rappresentanti dell’associazione degli Industriali, il vice presidente, Antonio Angelini, la presidente dei Giovani Imprenditori, Laura Tinari, il direttore dell’associazione, Francesco De Bartolomeis, e il direttore dell’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente (Arta), Maurizio Dionisio, avvocato aquilano recentemente nominato dalla Regione.

Nelle prossime settimane sarà siglato un accordo di collaborazione finalizzato “ad agevolare il dialogo e a supportare il sistema produttivo locale, in una logica non repressiva, bensì di supporto costante alla tutela del sistema ambientale”. L’incontro di ieri ha avuto un carattere conoscitivo, rappresentando “un significativo momento di confronto per gettare le basi per sinergie e forme di collaborazione reciproca sui temi di interesse per le imprese industriali. In particolare, il direttore dell’Arta ha focalizzato l’attenzione sulle diverse competenze e sulle funzioni dell’Agenzia regionale, in relazione “al sistema delle risorse idriche, delle emissioni in atmosfera e, più in generale, dei rischi connessi alle lavorazioni produttive e all’utilizzo di materiali inquinanti nei cicli industriali”.

La tutela ambientale, come obiettivo primario dell’associazione e del sistema industriale locale, è stata sottolineata, a più riprese, da Confindustria “quale tema strategico su cui le imprese della provincia dell’Aquila stanno investendo in termini di risorse e competente”.