The news is by your side.

Colpi di pistola nella notte contro una palazzina di Pescara, indaga la polizia

Pescara. Esplosi nella notte tra lunedì e martedì quattro colpi di pistola contro la parete di una palazzina in via del Circuito, a Pescara. Ad esplodere i colpi, che hanno danneggiato il portoncino d’ingresso dello stabile, sarebbero state alcune persone. Potrebbe essere un atto intimidatorio collegato alla rissa avvenuta lo scorso 23 gennaio in una discoteca di Citta’ Sant’Angelo (Pescara). L’edificio sarebbe frequentato da una delle persone indagate per la rissa, un dominicano. polizia-notte-fL’episodio e’ avvenuto attorno alle 3.30, quando gli inquilini della palazzina hanno sentito rumori, urla e colpi di arma da fuoco. I quattro colpi esplosi sono tutti calibro 7,65. I vetri del portoncino sono stati rotti, probabilmente, a calci. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra Volante, coordinati da Dante Cosentino, che hanno ascoltato alcuni testimoni, e gli uomini della polizia scientifica. Rinvenuti e posti sotto sequestro due bossoli e due proiettili. I responsabili sarebbero quattro o cinque persone e su due di loro, un uomo e una donna, gli investigatori hanno gia’ degli indizi. I due non avrebbero preso parte alla rissa. Ad occuparsi delle indagini e’ la Squadra Mobile.