The news is by your side.

Colpo al supermercato armati di pistola e fucile, in manette quattro persone

Popoli. Per la rapina commessa la sera del 28 dicembre scorso nel supermercato Eurospin di Manoppello Scalo (Pescara), che ha visto coinvolto anche un cliente dell’attivita’, i carabinieri della compagnia di Popoli hanno arrestato quattro persone in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Pescara Maria Michela Di Fine. I quattro sono residenti a Francavilla al Mare (Chieti), e sono M.S., 28 anni di Napoli, D.F., 26 anni di Ortona, L.C., 27 anni di Pescara, e G.L., 44 anni di Benevento. I militari dell’Arma sono arrivati al gruppo attraverso l’auto utilizzata per mettere a segno il colpo, che era guidata da una quinta persona, al momento non identificata, insieme alle dichiarazioni dei presenti, al monitoraggio dellcarabinieri gazzella 2 celle telefoniche e alle immagini tratte dalle videocamere di sorveglianza. In base alla ricostruzione dei carabinieri il gruppo ha dapprima effettuato un sopralluogo per poi entrare nel supermercato con il volto celato da un passamontagna e con fucile a canne mozze e pistola in pugno. Dopo aver aggredito e picchiato alcuni dipendenti i rapinatori hanno preso dalle casse e dalla cassaforte 2.000 euro e derubato di un portafohgli un cliente, minacciato e costretto a sdraiarsi a terra. In quegli istanti hanno seminato il panico tra i presenti, e poi sono spariti con i complice. I quattro, tutti con precedenti per furto, rapina e stupefacenti, sono in carcere a Chieti e Lanciano. Devono rispondere di rapina aggravata in concorso e violazione della normativa in materia di armi. Il pm che ha chiesto gli arresti sulla scorta delle indagini dei carabinieri e’ Mirvana Di Serio.