The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Come truccarsi per le feste? A guidarvi passo passo la make up artist Di Carlo

Il Natale è nell’aria e bisogna festeggiarlo in bellezza… se volete brillare durante queste feste ecco la proposta della make up artist Eleonora Di Carlo. La giovanissima aquilana ha riprodotto un intramontabile tra i look: smokey eyes e rossetto rosso. Un trucco che sembrerebbe osare poco. Ma don’t worry! Eleonora lo ha reso più scintillante e raffinato, insomma alla portata di tutte, utilizzando prodotti e tecniche attuali.

Per prima cosa ha idratato bene il viso applicando una crema anche contorno occhi, poi ha steso un fondotinta in stick con un flat kabuki brush secondo movimenti ampi dall’interno all’esterno del viso (non viceversa, si raccomanda!). Obiettivo: base uniforme e luminosa.
Per chi pensa che le occhiaie non vanno in vacanza, non resta che ricorrere a un correttore cremoso da stendere sulla zona del contorno occhi e fissarlo con la cipria opaca e trasparente. Per conferire tridimensionalità al viso ha creato un’ombra diffusa verticalmente dalle tempie alla mandibola e una zona di luce con un blush cremoso rosato nella parte più alta dello zigomo (stando di fronte lo specchio, girate il viso di profilo, sorridete e la zona che esce fuori è quella più alta). Passiamo agli occhi: “Ho scelto di utilizzare il grigio perchè credo sia il secondo colore più universale dopo il marrone. Si sposa con tutti i colori di occhi e capelli e con i diversi outfit” – spiega Eleonora- “Inizio creando la dimensione del trucco applicando un grigio nell’angolo interno dell’occhio e in quello esterno e definiamo interamente la palpebra inferiore. Con una tonalità di grigio più scura date maggiore profondità all’occhio scurendo l’angolo interno ed esterno. Con un grigio chiaro e luminoso create una zona di luce al centro della palpebra mobile e un’altra tra il naso e il punto d’intensità grigio. Non applico matita o eyeliner perchè non voglio appesantire l’occhio ma sfrutto al massimo il mascara concentrando l’applicazione alla base delle ciglia e poi sulle lunghezze. Ripeto il passaggio due/tre volte per ottenere delle vistose fat lashes”. Facoltativo è l’utilizzo del kajal nero dentro l’occhio soprattutto se l’occhio è piccolo. Per un tocco sparkle è d’obbligo l’ombretto glitterato. Punto luce assicurato. Prima di raggiungere la tavola, che sia a casa tra parenti sia in un party tra amici, completate con il trucco labbra. Tutto quello che vi occorre è una matita labbra per garantire una tenuta estrema e per ottenere un effetto matt e leggero. Disegnato il contorno delle labbra seguendo il bordo interno coloratele tutte. Con un pennellino pulito o con un cotton fioc sfumate tutto il contorno per renderlo morbido e uniforme. Il risultato? Labbra definite ma non vistose. E ora via al Natale!
@baldaroberta