The news is by your side.

Commissario per messa sicurezza Gran Sasso: interventi di messa in sicurezza devono avere valutazione ambiente

L’Aquila. Si è tenuto presso la sede del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga il primo incontro istituzionale con il Commissario per la messa in sicurezza del sistema Gran Sasso Corrado Gisonni, il Presidente Tommaso Navarra e il Direttore Alfonso Calzolaio. L’occasione è stata proficua per una prima verifica di massima delle interrelazioni istituzionali possibili nell’ambito delle diverse competenze ma con la piena consapevolezza di una indispensabile positiva interlocuzione.

“Ringrazio il Commissario Gisonni – ha detto il Presidente del Parco Navarra – che con squisita sensibilità istituzionale ha inteso raggiungere la nostra sede per un preliminare e generale confronto sulle tematiche note. Nell’occasione abbiamo avuto modo di illustrare la straordinaria valenza naturalistica dei siti e le normative, anche di carattere comunitario, poste a presidio degli stessi”.

All’incontro era presente anche il gruppo di lavoro appositamente costituito all’interno del Parco per seguire le problematiche in questione. “Riteniamo estremamente proficuo questo primo incontro – ha proseguito Navarra – laddove espressione di una importante volontà di conoscenza piena di tutti i fattori in gioco soprattutto nella piena necessità, da noi ribadita, che qualsiasi futuro intervento sia effettuato previa valutazione di incidenza ambientale al fine di evitare opacità passate che non hanno  ricolto alcun problema”.