The news is by your side.

Complesso balneare Les Paillotes: opere abusive la Procura ordina la demolizione

Pescara. La Procura di Pescara ha emesso ordinanza di demolizione per opere giudicate abusive del complesso balneare Lido delle Sirene-Cafè Les Paillotes, di proprietà di Filippo Antonio De Cecco, in virtù della condanna in Cassazione e dell’ordinanza di dissequestro decisa dal Tribunale di Pescara finalizzata alla rimozione delle opere. L’ordinanza è stata notificata dalla Finanza a De Cecco, al Comune e all’Agenzia del Demanio. La vicenda ha avuto inizio nel 2007, quando il complesso fu sequestrato per l’inchiesta riguardante le presunte irregolarità nell’ampliamento della struttura. A quel punto iniziò una lunga battaglia giudiziaria che si è conclusa con la sentenza di Cassazione del 2013download, che ha confermato la condanna infiltta in secondo e primo grado di 11 mesi a De Cecco con 39 mila euro di multa, e 6 mesi al direttore dei lavori di Mascio con 24 mila euro di multa.