The news is by your side.

Comunali Pescara, Udc non candida Serraiocco consigliere. Decisione legata a vicende piscine Le Naiadi

Pescara. Il commercialista pescarese Vincenzo Serraiocco, recentemente nominato segretario cittadino dell’Udc a Pescara, non sarà candidato consigliere comunale con il partito alle amministrative del capoluogo adriatico, in programma il prossimo 26 maggio.

La decisione è scaturita dopo un incontro durato fino a notte fonda fra i vertici del partito ed è legata al coinvolgimento di Serraiocco nelle ultime vicende delle piscine Le Naiadi. Non è stata una decisione semplice; ad esempio il consigliere comunale Udc Massimiliano Pignoli era contrario a escludere Serraiocco.

Alla fine è prevalsa la linea di non candidare il professionista pescarese, anche a sua tutela. “Avevo chiesto di fare una riflessione agli amici dell’Udc sull’eventuale candidatura di Serraiocco – commenta il candidato sindaco del centrodestra, Carlo Masci – Ieri sera i vertici del partito mi hanno comunicato che non era stato inserito nelle liste e di questo ho preso atto”.