The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Comuni Ricicloni, Pratola Peligna al primo posto in Abruzzo. Soddisfatta l’amministrazione

Pratola Peligna. E’ Pratola Peligna il Comune più riciclone d’Abruzzo. Primo in assoluto tra i Comuni abruzzesi e primo nella categoria dei comuni con meno di 10.000 abitanti. Questo il riconoscimento consegnato ieri a Roma nel corso dellla 22esima edizione di “Comuni Ricicloni”. Sono 1.520 i Comuni campioni nella raccolta differenziata dei rifiuti, per quasi 10 milioni di abitanti, il 16% dell’Italia che oggi ricicla e differenzia i rifiuti alimentando l’industria virtuosa del riciclo e del riuso, la cosiddetta “economia circolare”, parte di una nuova green economy che nel settore del riciclo e ridisegno dei prodotti vede 150 mila occupati. Il Comune di Pratola Peligna ha ricevuto il premio per il miglior comune riciclone della Regione Abruzzo a cui si aggiraccolta_differenziata-600x226ungono anche due ulteriori riconoscimenti. Da quest’anno Pratola Peligna è infatti tra i 356 comuni italiani “Rifiuti free”, cioè quelli che oltre a essere ricicloni, nel corso del 2014 hanno prodotto meno di 75 chilogrammi a testa di rifiuto secco indifferenziato, mentre la produzione media pro capite nazionale si aggira sui 550 chili annui (e quella europea 510). Risultati” spiega l’amministrazione comunale “ottenuti con ricette diverse ma con un denominatore comune: la responsabilizzazione dei cittadini attraverso una comunicazione efficace. Inoltre il Comune ha ricevuto anche la menzione speciale di miglior raccolta dei pannolini per bimbi. Risultati eccezionali” afferma l’ente “che premiano il grande senso di responsabilità di tutti i nostri cittadini che con concreto impegno dal 2012 si adoperano nel differenziare i rifiuti. Non paga di questo straordinario risultato l’amministrazione ha avviato il progetto del compostaggio domestico a dimostrazione che l’obbiettivo è quello di migliorare sempre di più la qualità dei servizi offerti nel massimo rispetto dell’ambiente. Tra i presenti alla cerimonia di ieri il vice sindaco Costantino Cianfaglione, l’assessore Danesa Palombizio, il delegato all’Ambiente Fabrizio Fabrizi e l’ing Rocco Fabrizi, direttore del servizio raccolta rifiuti del Comune.