The news is by your side.

Concorso “Tesori d’Abruzzo” immagini e parole per raccontare la ricchezza della cultura alimentare d’Abruzzo

Pescara. E’ incentrata sul tema del gusto la seconda edizione del concorso “Tesori d’Abruzzo”, organizzata dalla Casa Editrice De Siena con il patrocinio della Regione Abruzzo, del Cram (Consiglio regionale abruzzesi nel mondo) e del Comune di Pescara. La tematica dell’edizione 2015 ben si sposa con l’evento dell’Expo il cui concept è “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Finalità del concorso è infatti quella di raccontare per immagini e parole lacibo straordinaria ricchezza della cultura alimentare d’Abruzzo, valorizzando le sue peculiarità enogastronomiche. Il premio, che avrà rilevanza nazionale, si divide in due contest: uno letterario ed uno fotografico. Per quanto riguarda la parte letteraria, i racconti in lingua italiana non dovranno superare la lunghezza di 16.000 battute (spazi inclusi). Relativamente al secondo contest, le fotografie dovranno riguardare i “luoghi di gusto” del territorio. La giuria del Premio sarà composta da personaggi del mondo della cultura, del giornalismo, della comunicazione e della fotografia. I primi dodici classificati di ogni categoria saranno premiati nell’ambito della manifestazione “La Notte dei Tesori d’Abruzzo”, che si svolgerà a Pescara tra Piazza della Rinascita e l’Arena del mare, e lungo le altre vie del centro della citta’. Per l’occasione si terranno una serie di iniziative, come ad esempio, spettacoli folcloristici e musicali; un incontro sulla valorizzazione delle peculiarità enogastronomiche d’Abruzzo; la presentazione di un volume fotografico curato da Stefano Schirato; la presentazione del primo video in tecnica time lapse sulla città di Pescara, realizzato dal film maker Alessandro Petrini. Verra’, infine, realizzato un vero e proprio villaggio del gusto con spazi dedicati alle aziende operanti nel settore e la possibilità di degustazione dei prodotti. Sul sito www.tesoridabruzzo.com sarà possibile consultare il bando e scaricare la scheda d’iscrizione.