The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Licenziamento per i dipendenti Edimo holding. Stipendi arretrati per 800mila euro

L’Aquila. Confermati i 36 licenziamenti alla Edimo holding, azienda della famiglia Taddei che travolta dalla crisi generale che ha colpito l’intero gruppo. L’amara decisione è stata ribadita ai sindacati dal patron, Carlo Taddei, durante il tavolo che si è svolto nella sede di Confindustria. Tuttav1425298461-8926-1361977825-7336-edimo-big_bigia i 36 dipendenti della Holding vantano stipendi arretrati per circa 800 mila euro di cui l’amministratore non ha assicurato il pagamento entro ottobre delle mensilità arretrate ha abbozzato la possibilità che riesca a mettere insieme circa 50 mila euro per ottobre, senza neanche specificare come intenda pagare il resto. I lavoratori lamentano spettanze arretrate risalenti al 2013 per un totale di circa 10 mensilità. La chiusura della Edimo holding è stata una diretta conseguenza del fallimento della Edimo spa e dell’attivazione del concordato preventivo per la Taddei spa e la Em969: con le altre aziende ferme, non ci sono più commesse per l’impresa che, operando nel settore del commercio, erogava i servizi all’intero gruppo industriale e la cui cassa integrazione in deroga è scaduta a maggio.