The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Conoscere e scoprire San Giovanni da Capestrano: pomeriggio di studi presso il convento di San Francesco

Capestrano. Si svolgerà il prossimo 22 ottobre a partire dalle 16.30 presso il Convento di San Francesco a Capestrano un pomeriggio di studi e riflessioni sulla figura di San Giovanni da Capestrano. Organizzato dalla presidente del Centro Studi San Giovanni da Capestrano Cristina D’Alfonso, l’incontro, dal titolo “San Giovanni da Capestrano e l’Europa.

Riflessioni storiche e considerazioni sull’attualita’”, ha l’intento di sottolineare la festa canonica del Santo morto il 23 ottobre 1456 ma anche l’attualita’ della sua opera. Trentatre’ anni fa, San Giovanni Paolo II, proclamo’ San Giovanni da Capestrano Patrono dei Cappellani Militari di tutto il Mondo e dei Giuristi, da allora si sono intensificati gli studi e le ricerche sulla sua opera cosi’ dal 2016, il giorno precedente la festa canonica, si tiene un incontro di studio sulla figura e sugli insegnamenti del Santo Abruzzese.

Il pomeriggio di Studi sara’ introdotto dal Prof. Marco Bartoli dell’Universita’ di Roma LUMSA e vedra’, tra i relatori, il Prof. Gyorgy Galamb del Dipartimento di Studi Medievali dell’Universita’ di SZEGED (Ungheria) che la presidente, con una delegazione del Centro Studi San Giovanni da Capestrano, ha incontrato a Budapest nel corso di una visita di scambio con altre autorita’ ungheresi, durante lo scorso mese di luglio.

Al convegno sara’ presente Monsignor Michele Fusco, Vescovo della Diocesi di Sulmona-Valva, ed interverra’, a conclusione, il senatore Luciano D’Alfonso. Hanno accolto l’invito numerose autorita’ civili, militari e religiose e saranno presenti anche rappresentanze del clero locale e due delegazioni clericali straniere provenienti dalla Polonia, uno dei paesi dal quale il Santo Capestranese inizio’ la sua predicazione in Europa, e dalla Croazia dove lo stesso San Giovanni mori’ ad Ilok il 23 ottobre del 1456, tre mesi dopo la Battaglia di Belgrado.