The news is by your side.

Conservazione dell’Orso bruno marsicano, la Regione approva il programma annuale di intervento

L’Aquila. Approvato dalla Giunta regionale d’Abruzzo il programma annuale di intervento a favore della conservazione dell’Orso bruno marsicano. Secondo la legge regionale 15 del 2016, come si legge in una nota diffusa dall’Ufficio stampa, il programma prevede il riparto delle quote finanziarie per il ristoro dei danni causati dagli orsi e per l’attività di controllo e monitoraggio della specie. La programmazione – è un altro passo della nota – prevede una spesa di 60mila euro, così divisi: 10mila euro (indennizzo danni), 20mila euro (monitoraggio e controllo orsi problematici e acquisto di sistemi di dissuasione e di protezione per le riserve regionali), 10mila euro (acquisto di sistemi di dissuasione e di protezione per le associazioni Ong ambientaliste impegnate sul tema) e 20mila euro (attività di gestione del Patom).

Il programma – conclude la nota – è stato elaborato congiuntamente dagli assessorati regionali ai parchi e all’agricoltura. Le aree interessate alle attività di prevenzione sono quelle limitrofe al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, in particolare le aree protette circoscritte dalle riserve regionali di Monte Genzana Alto Gizio e Gole del Sagittario, dove sono state installate reti elettrificate nei siti sensibili.