The news is by your side.

Consiglio Comunale Pescara, M5S chiede dimissioni di Veronica Teodoro

movimento-cinque-stelle-770x581Pescara. Nel corso dei lavori del consiglio comunale di Pescara, che si e’ riunito oggi per la prima volta, Enrica Sabatini del Movimento Cinque Stelle ha messo in evidenza che “in un paese serio Teodoro si dimetterrebbe e anche il sindaco”. Il riferimento era a Veronica Teodoro, 19 anni, figlia di Gianni, entrata nella giunta Alessandrini nonostante non sia stata candidata alle ultime elezioni. Sabatini ha chiesto di conoscere i motivi che hanno spinto Alessandrini a nominare questa ragazza. Le ha risposto dai banchi della maggioranza il consigliere Piernicola Teodoro, fratello di Gianni e zio di Veronica, che ha invitato la nipote ad “andare avanti, anche perche’ due buone orecchie fanno stancare chiunque”. “Non avremmo mai fatto la scelta di Veronica – ha aggiunto Piernicola – se non avessimo saputo che aveva le capacita’ politiche e morali”. E poi, rivolgendosi alla Sabatini, l’ha invitata a “riflettere prima di dare fiato ai denti e tuffarsi in valutazioni” che possano in qualche modo riguardare i Teodoro. “Non le permettero’ – ha aggiunto – di dire altro fuori dalle righe” e che possa cioe’ rivelarsi diffamatorio. La rappresentante del M5S ha chiesto di mettere ai voti la sua richiesta di dimissioni.