The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Consorzio Alto Sangro Turismo eletto nuovo presidente Ernesto Paolo Alba

Castel di Sangro. Il Consorzio Alto Sangro Turismo ha eletto nuovo presidente Ernesto Paolo Alba, attualmente a capo dell’Associazione albergatori e ristoratori nel Parco Nazionale d’Abruzzo di Pescarsseroli. MErnesto-Paolo-Albaercoledì presso la sede sociale del Consorzio Alto Sangro Turismo, si e’ tenuta l’assemblea generale in cui e’ stato eletto il nuovo consiglio di amministrazione della societa’. Per snellire le procedure amministrative il numero dei consiglieri e’ stato ridotto a 7 membri e si e’ optato per una rappresentanza territoriale assegnando un seggio a ciascuna associazione albergatori del territorio. Nello specifico sono stati eletti Giuseppe Marone per il consorzio Cotas di Scanno, Giovanni Dell’Armi per Altosangro Hotels di Castel di Sangro, Valentina Cipriani per gli albergatori di Roccaraso ed Ernesto Paolo Alba per l’Associazione Albergatori e Ristoratori nel P.N.A. di Pescasseroli. Sono stati confermati consiglieri anche Mauro Del Castello e Dario Colecchi, entrambi del Consorzio Skipass, ed e’ stato eletto l’avv. Angelo Caruso in rappresentanza degli Enti Pubblici. Il neo eletto consiglio si e’ riunito al termine dell’assemblea ed ha eletto il nuovo presidente nella persona di Ernesto Paolo Alba e come vice presidente vicario Mauro Del Castello. Il presidente Alba nel ringraziare in particolare il Consorzio Skipass che ha creduto con fermezza da diversi anni nell’aggregazione degli imprenditori locali del turismo investendo cospicue somme di danaro per la realizzazione dell’attuale consorzio e la dedizione profusa dal past president Mauro Del Castello per la riuscita dell’iniziativa, confida “in una sempre piu’ numerosa partecipazione delle imprese alla DMC per riuscire a produrre una completa offerta territoriale fruibile in termini di promozione e di incremento del turismo, unica vera risorsa di sviluppo per gli abitanti dell’Alto Sangro, dell’Altopiano delle Cinque Miglia, del Parco Nazionale d’Abruzzo, della Valle del Sagittario e dell’Alta Marsica”. La partecipazione al Consorzio degli enti Parco della Maiella, del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, della Ferrovia Adriatico-Sangritana spa e di alcuni Comuni sono di buon auspicio per l’aggregazione anche degli altri Comuni attraverso specifiche convenzioni al fine di produrre un calendario di eventi e di manifestazioni per arricchire l’offerta turistica del territorio ed evitare gli sprechi e le sovrapposizioni. Il ruolo piu’ importante lo ricoprono le societa’ di servizi che se da una parte costituiscono l’indotto, dall’altra potenziano il prodotto turistico consolidato ovvero il prodotto neve in inverno e il prodotto verde in estate. Il riferimento sono le scuole sci, gli sci club, i circoli e le associazioni sportive, le societa’ di servizi escursonistici, le associazioni culturali, i maneggi e tutte le attivita’ ludico-sportive presenti sul territorio, non escludendo i commercianti e le produzioni di prodotti tipici e artigianali. “In sintesi – conclude il neo presidente Ernesto Paolo Alba – la coesione degli interessi collettivi potra’ produrre un enorme sviluppo quantitativo e qualitativo del nostro territorio anche in questo duro periodo di crisi globale che si sta attraversando”