The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Consumare prodotti made in Italy e made in Abruzzo, l’invito del vicepresidente regionale Imprudente

“Il momento che stiamo vivendo a causa del corona virus è molto delicato ed il triste volto di questa emergenza nazionale, e quindi regionale, oltre a quanto riguarda la tutela della salute delle persone e il contenimento del rischio contagio, è la critica situazione della nostra economia.”

A promuovere la difesa del Made in Italy e Made in Abruzzo è il Vicepresidente della Giunta regionale Emanuele Imprudente, che scrive: “La Giunta Regionale intende rassicurare e incentivare l’utilizzo dei prodotti abruzzesi, ricordando che il nostro panorama agroalimentare e vitivinicolo è costituito da ben 31 prodotti Dop, Igp e Stg”.

“I prodotti delle nostre filiere, da quella vitivinicola a quella olivicola, dall’ortofrutticola alla cerealicola, passando per la zootecnica e la florovivaistica sono garantiti e certificati. Faremo tutto ciò che ci compete per salvare la reputazione ed il valore dei nostri prodotti enogastronomici e del lavoro che ne deriva, ci muoveremo d’intesa con il governo nazionale affinché si trovino delle soluzioni per le imprese gravemente danneggiate proponendo fondi specifici, congelamento dei mutui, sgravi fiscali, lotta alle pratiche sleali e agevolazioni, oltre ad adottare misure straordinarie come amministrazione regionale. Rimarremo a fianco di coloro che lavorano per riportare in alto l’Abruzzo: il nostro impegno sarà a difesa del territorio e della nostra economia locale”, conclude Imprudente.