The news is by your side.

Conti sanità abruzzese, Paolucci (Pd) critica Febbo e Marcozzi: trovino il coraggio di chiedere scusa

L’Aquila. Dopo l’annuncio dell’assessore Verì sui conti della sanità abruzzese, interviene Silvio Paolucci, capogruppo del Pd del Consiglio regionale d’Abruzzo.

“Dopo i volgari attacchi subiti dagli esponenti del M5S e del Centrodestra, in particolar modo da Mauro Febbo”, incalza Paolucci, “finalmente il nuovo Governo regionale scopre dal Tavolo di monitoraggio (costituito dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Economia e Finanze), per il tramite del neo Assessore alla Sanità, Nicoletta Verì, che i conti della sanità abruzzese sono in equilibrio”.

“Questo certifica che la comunicazione politica adottata dall’allora minoranza, ora maggioranza”, precisa il capogruppo regionale del Pd, “è stata condotta scientemente con il solo scopo di screditare le persone e il partito con l’arma della menzogna. Abbiano il coraggio di chiedere scusa”.

In particolare Silvio Paolucci critica le dichiarazioni degli oppositori di allora, tra i quali Mauro Febbo e Sara Marcozzi, capogruppo del M5S in Regione.