The news is by your side.

Continua a bruciare la montagna in Abruzzo, in fiamme cento ettari di bosco

Incendio tra le province di Pescara e L'Aquila, in azione canadair ed elicottero

Pescara. Continua a bruciare la montagna tra Bussi sul Tirino e Collepietro, nell’aquilano, in una zona al confine tra le province di Pescara e L’Aquila. Difficile, considerata la zona boschiva estremamente impervia, stimare l’estensione dell’incendio, ma le fiamme interesserebbero un’area di un centinaio di ettari. Oltre ai Vigili del Fuoco dei Comandi provinciali di Pescara e L’Aquila, in azione un elicottero e due canadair, che per tutta la giornata di ieri hanno effettuato lanci.

I mezzi aerei riprenderanno l’attività questa mattina. Le operazioni sono andate avanti per tutta la notte, ma, considerata l’impossibilità di intervenire via terra, si è trattato principalmente di attività di monitoraggio. Sul posto, oltre ai vigili di Alanno, di Popoli e di Sulmona, ci sono anche le squadre di Protezione civile.

Presente, tra gli altri, il vicesindaco di Bussi sul Tirino, Paolo Salvatore, vigile del fuoco, che sta partecipando alle operazioni di spegnimento del rogo.