The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Conto alla rovescia a Chieti per la festa dei popoli, attese delegazioni da tutto il mondo

Chieti. Grande attesa per la festa dei popoli a Chieti. L’evento, che si ripete da diversi anni, vuole essere uno strumento per aiutare a vincere l’odio, l’intolleranza ed il razzismo. La linea scelta è quella dello scambio fra identità culturali diverse, persone di diverse integrazione festa dei popolinazioni, culture, fedi, orientamenti, ma che condividono il sogno di una città dove i diversi popoli presenti non vivano solo uno accanto all’altro, ma si incontrino e si riconoscano fratelli, facendo cadere i pregiudizi che portano all’isolamento e alla non integrazione. Si vuole introdurre una nuova prospettiva che vada oltre la violenza del nostro tempo e si desidera esprimere l’ anima profonda, le bellezze, la vivacità culturale dei popoli migranti. Ecco il programma per domenica

Ore 10.00 VILLAGGIO DEL MONDO

Apertura degli stand e accoglienza visitatori;

 

Ore 10.30 LABORATORI DEL MONDO

“Laboratori interculturali” per i più piccoli: fiaba, strumento musicale, pittura, animali, griot, arte, ecc;

 

Ore 11.00 INTORNO AL MONDO

Viaggio musicale con lezioni di: bellydance (Egitto), Mbalax (Senegal), Dabka (Palestina), Hora (Romania), Sirtaki (Grecia), capoeira (Brasile), salsa (Rep. Dominicana), Tinikling (Filippine), samba (Salvador Bahia), ecc.

 

Ore 11.00 CONOSCIAMO IL MONDO

Dibattito a cura dell’associazione Abruzzese Gigi Ghirotti e APAPA Onlus su “Etnomedicina e cure palliative”, a seguire dibattito organizzato dalla Caritas Diocesana su “Migrazioni e Pace”.

 

Ore 12.00 SAPORI E SAPERI DEL MONDO

Inizio degustazioni dalle tradizioni del mondo.

 

Ore 15.00 INSIEME PER IL MONDO

Spettacoli, rappresentazioni, reading a cura delle scuole e delle associazioni. In particolare sarà presentato lo spettacolo “Il dono della diversità”, diretto e interpretato da Alessandro Ghebreigziabiher con la partecipazione di Cecilia Moreschi.

 

 

Ore 17.00  IN ASCOLTO DEL MONDO

Momento Interreligioso per la Pace presieduto da S. Ecc. mons. Padre Bruno Forte Arcivescovo di Chieti\Vasto e i rappresentanti delle principali comunità religiose presenti in regione. Giungerà per l’occasione la “Croce di Lampedusa”, simbolo della sofferenza dei fratelli migranti che muoiono nel mar mediterraneo.

 

Ore 17.30 LA GIOIA DEL MONDO

Esibizioni di Danza del Ventre, Wushu, Sanda e Ping ji cinese, Tango Argentino, Capoeira, Danze Filippine, Hip Hop, Dancehall, Samba, ecc. Sfilata per le vie del centro storico di Chieti con la collaborazione delle comunità di migranti.

 

Ore 18.30 SFILATA DEL MONDO

Sfilata di abiti e costumi  tradizionali a cura delle comunità;

 

Ore 19.00 LA MUSICA DEL MONDO

Grande spettacolo presentato da FEDERICO PERROTTA con artisti da tutto il mondo. Hanno già confermato: