The news is by your side.

Contro le fake news arrivano gli sportelli del Corecom per combattere disinformazione e cyberbullismo

Pescara. Contro disinformazione e fake news anche il Corecom (Comitato Regionale per le Comunicazioni) partecipa con un ruolo centrale al tavolo costituito in Agcom e offre uno sportello efficace per comunicare con il territorio e fornire una consulenza quando un soggetto diviene bersaglio di cattiva informazione o di immagini considerate lesive della sua reputazione.

“I primi sportelli inaugurati per combattere disinformazione e cyberbullismo sono già partiti in Abruzzo e Lombardia, ma la sfida è aprire sportelli su tutto il territorio nazionale” riferisce il presidente dei Corecom e del Corecom Abruzzo, Filippo Lucci.

“Il Corecom si confronta con le istituzioni, ma anche con gli operatori – sottolinea Lucci – ponendosi come soggetto interlocutore pronto a intervenire. Sono già stati aperti sportelli territoriali ai quali i cittadini si rivolgono: noi siamo in contatto con gli operatori, le autorità della polizia di Stato per denunciare, rimuovere e combattere esercitando anche il diritto di rettifica”.