The news is by your side.

Controlli del Nas, sospeso un deposito di alimentari abusivo. Operava nel settore vitivinicolo

Avezzano. Scoperto deposito di alimenti e di vino nella Marsica. I carabinieri del Nas di Pescara hanno ispezionato un esercizio commerciale della Marsica operante nel settore vitivinicolo.

Al termine del controllo i militari hanno segnalato alla competente autorità sanitaria e amministrativa l’amministratore unico dell’attività per avere attivato un deposito per alimenti e bevande, peraltro privo dei requisiti igienico-strutturali, senza averne dato preventiva comunicazione e ottenuto la registrazione presso le autorità competenti.

Avrebbe anche omesso di indicare ai clienti gli ingredienti degli alimenti somministrati e delle correlate sostanze allergiche. Il dirigente del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione della Asl di Avezzano Sulmona L’Aquila, intervenuto sul posto su segnalazione dei Carabinieri, ha disposto la sospensione del deposito di alimenti non idoneo fino all’avvenuta rimozione delle carenze e non conformità riscontrate. Il valore dell’attività inibita ammonta a circa 70mila euro.