The news is by your side.

Controlli e tre arresti per droga nella notte nel cuore della movida pescarese

carabinieri-nottePescara.  Tre arresti, a Pescara, per droga, tutti nel centro cittadino. Nella notte i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, muovendosi da Pescara vecchia, hanno arrestato un 28enne pregiudicato di origini pescaresi, D.M., fermato nei pressi di via Bologna. Il giovane e’ partito ad alta velocita’ nel tentativo di fuggire ma e’ stato bloccato prima che imboccasse la asse attrezzato. Nel tragitto ha gettato dal finestrino la droga, 8 grammi di cocaina, poi recuperata dai carabinieri. Gli altri due arrestati sono un incensurato di origine siciliana, e un 33enne di origini marocchine gia’ segnalato per droga. Erano in un locale che si trova in corso Manthone’, nel cuore della movida cittadina, e avevano in tutto 8 grammi di cocaina. I militari, coordinati dal capitano Claudio Scarponi, sono quindi passati alle perquisizioni domiciliari e a casa di uno dei due c’era altra cocaina, 9 grammi di Mdma in cristalli (ecstasi), 6 grammi di marijuana e qualche grammo di hascisc, con del mannitolo, sostanza da taglio per la cocaina. Trovati anche un bilancino di precisione, bustine e ritagli di cellophane e una macchina per il sottovuoto, il tutto utilizzato per il confezionamento delle dosi.