The news is by your side.

Convocato da Fiom sciopero alla Sevel dopo il grave incidente notte scorsa

sevel Atessa. La Fiom ha proclamato un’ora di sciopero per turno alla Sevel di Atessa dopo il grave incidente sul lavoro subito da un operaio dello stabilimento del gruppo Fiat la notte tra martedi’ e mercoledi’. L’operaio e’ stato investito da un collega alla guida di un carrello nell’area logistica della Sevel. Lo sciopero e’ stato convocato per un’ora a partire dal turno di questa notte, quando la Fiom invitera’ gli operai a incrociare le braccia dall’ una alle due; lunedi’ sono previsti altri stop di un’ora nel turno mattutino (9.30/10.30) e pomeridiano (15.30/16.30). “Questo incidente dimostra che l’allarme lanciato tempo fa dalla Fiom in un comunicato per la pesante congestione nell’area tra operazioni e traffico di carrelli era serio e fondato – scrive in una nota il segretario Fiom Chieti Mario Codagnone – non siamo stati ascoltati e forse qualcuno ha confidato nella buona sorte; invece quando le problematiche non si risolvono, purtroppo, a pagarne le conseguenze e’ chi viene in stabilimento per guadagnarsi onestamente il suo stipendio. Riteniamo indispensabile dare un segnale forte – conclude Codagnone – affinche’ l’azienda dia priorita’ alla tutela del suo vero e unico patrimonio, le lavoratrici e i lavoratori della Sevel”