The news is by your side.

Coronavirus, 10 migranti positivi nella Marsica: 8 a Civita e 2 a Canistro

Civita d’Antino. Dieci positivi di coronavirus nella Marsica. Si tratta degli emigranti accolti in provincia dell’Aquila nei giorni scorsi arrivati direttamente dall’Africa e dislocati tra varie strutture di accoglienza dell’Abruzzo.

Dai tamponi effettuati nelle ultime ore 8 profughi ospitati a Civita d’Antino e 2 a Canistro sono risultati positivi.

Già nei giorni scorsi i sindaci dei comuni dove si trovano i centri di accoglienza straordinari – Pettino, Moscufo, Gissi, Civitella del Tronto, Canistro e Civita – avevano chiesto a gran voce di effettuare i tamponi quanto prima a tutti i 200 immigrati arrivati in Abruzzo di cui già la metà sono risultati positivi.

Ora bisognerà capire se anche le persone dello staff delle strutture che ospitano i profughi possono essere entrati in contatto con i positivi. Saranno i tamponi a tappeto a disegnare un quadro più chiaro della situazione.

La responsabile della struttura di Civita d’Antino ha tenuto a precisare che i migranti stanno bene, sono isolati e vigilati all’interno della struttura dalla quale non possono uscire e sono tutti asintomatici.