The news is by your side.

Coronavirus, accessi filtrati al consultorio dell’Aquila: triage telefonico per donne incinte ed interruzioni gravidanza

L’Aquila. Accessi filtrati, per visite a donne incinte o per interruzioni volontarie di gravidanza, al consultorio familiare dell’Aquila, situato all’ex Onpi. La nuova modalità è stata introdotta in seguito alle direttive nazionali sull’emergenza coronavirus, al fine di evitare assembramenti di persone. Le donne che hanno necessità di fruire delle succitate prestazioni del consultorio, quindi, dovranno telefonare al numero 0862/368477. Il personale del servizio sottoporrà l’utente a un triage telefonico chiedendole una serie di informazioni previste dai protocolli di prevenzione fissati a livello nazionale. Sulla base delle informazioni fornite dall’utente gli operatori sanitari organizzeranno accessi scaglionati, fissando prenotazioni con ora e giorno in cui presentarsi in consultorio.

Nel caso non si ravvisi per la donna la necessità di andare al consultorio il personale darà indicazioni su cosa fare. Il consultorio familiare dell’Aquila, diretto da Alfonso Tiberi, è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 13. In questo periodo, per motivi legati a circostanze contingenti, il lavoro del servizio è sensibilmente aumentato e, a maggior ragione, si rende necessario regolamentare l’accesso dell’utenza per motivi di sicurezza sanitaria e prevenzione