The news is by your side.

Coronavirus, apertura del drive-in a Lanciano fissata a inizio dicembre

Chieti. Aprirà entro la prima settimana di dicembre il drive-in nell’area Fiera a Lanciano e contestualmente sarà sospesa l’attività ad Atessa per consentire l’apertura del cantiere per i lavori al Pronto soccorso.

Questo l’impegno della Direzione della Asl Lanciano Vasto Chieti in una nota al dirigente del settore Lavori pubblici e al sindaco di Lanciano: l’arrivo dei container resi disponibili dalla Protezione civile è previsto l’1 dicembre alle 9, intanto lunedì prossimo, 30 novembre, sopralluogo di tecnici Asl e del Comune per definirne il posizionamento. “Desidero ringraziare i sindaci di Chieti, Ortona e Lanciano per la disponibilità e la collaborazione offerte in occasione dell’allestimento dei drive-in”, dice il direttore generale della Asl Thomas Schael. “In provincia di Chieti abbiamo 4 postazioni attive
che coprono totalmente la richiesta di tamponi. Le statistiche elaborate dal 118 documentano che non c’è un carico eccessivo per una sede o un’altra e non si registrano sofferenze. La saturazione degli slot disponibili viaggia tra il 21% di Gissi e il 33% di Chieti, valori intermedi per Ortona e Atessa, rispettivamente 25% e 28%. Ogni giorno sono eseguiti in media 1.500 tamponi tra domiciliari, drive-in, screening e monitoraggio delle strutture residenziali per anziani”.