The news is by your side.

Coronavirus, controlli Nas in Abruzzo: sei sanzioni e due locali sottoposti a chiusura

Pescara. Controlli dei Nas anche in Abruzzo nell’ambito delle ispezioni disposte a livello nazionale in ristoranti, pizzerie, fast-food, pub e bar: 41 le attività ispezionate sul territorio regionale.

Il bilancio è di sei sanzioni per carenze igienico sanitarie, due contravvenzioni per violazione delle misure anti-covid e due locali chiusi per gravi carenze igieniche. In particolare due ristoranti di Chieti e Pescara molto frequentati da studenti all’uscita delle scuole sono stati controllati all’ora di pranzo: all’esito degli accertamenti, sono stati contravvenzionati per violazioni riguardanti la mancata attuazione di misure anti covid, quali il distanziamento fra i tavoli, posti a sedere e il sovraffollamento, dovuto alla presenza di gruppi numerosi di ragazzi.

Due strutture, invece, sono state sottoposte a chiusura: a Pescara un ristorante etnico che presentava gravi carenze igieniche con presenza di blatte all’interno delle cucine; in provincia di Chieti una pizzeria attivata in totale assenza di autorizzazioni.