The news is by your side.

Coronavirus, donate 800 colombe pasquali agli operatori sanitari dell’ospedale dell’Aquila

L’Aquila. 800 colombe pasquali, donate agli operatori sanitari dell’ospedale dell’Aquila, in segno di vicinanza, sostegno e ringraziamento per il lavoro svolto nell’emergenza Coronavirus.
Il gesto di generosità è dalle aziende Edilfrair, Costruzioni Iannini e famiglia Specchio, che stamane hanno consegnato le colombe pasquali, prodotte dalle sorelle Nurzia dell’Aquila, al manager della Asl, Roberto Testa. A consegnare le colombe, davanti al punto di accoglienza dell’ospedale, c’erano Davide Iannini per Costruzioni Iannini, Marzia Frattale per Edilfrair e Alfredo Specchio.

“La speranza è un filo rosso che ci ha uniti in questi anni. E’ Pasqua anche per essere vicini ai vostri sforzi. Per tornare presto alle vostre vite” si legge nel biglietto dedicato agli operatori sanitari.

“In un momento molto difficile” dichiara il direttore Testa “la donazione assume un valore di riconoscenza, incoraggiamento e affetto nei confronti di tutti gli operatori sanitari che ogni giorno si prodigano, con grande dedizione, nell’assistenza dei pazienti. Si tratta di gesti di generosità che infondono forza e coraggio in tutti noi”.