The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Coronavirus e fase 3, Zampa: il trasporto locale non può ripartire come prima

"In materia sanitaria più poteri a Stato e verifiche da ministero"

“Da quando abbiamo iniziato la fase delle riaperture, ho visto le regioni scalpitare tutte e su tutti i temi”. Ma “in materia di sanità non si può pensare che ogni regione faccia a modo proprio”. Ad esempio, “non si può immaginare che il trasporto locale riparta come era prima o dire che i posti possano esser riempiti tutti nei vagoni, basta avere la mascherina”. Lo ha detto sottosegretario alla Salute Sandra Zampa, tra le fila del Pd, durante la trasmissione Omnibus su La7.

“Se un viaggio dura un’ora e sei hai vicino una persona infettata è difficile che la scampi”, ha specificato. Per questo il sovraffollamento dei treni, anche di quelli dei pendolari “non può avvenire. E’ il momento di cambiare”. Inoltre, le decisioni su una materia così delicata non possono essere affidate alle regioni. “Dovremmo ripensare alla sanità: non penso sia utile la centralizzazione” ma, ha concluso Zampa, “ci vogliono più poteri allo Stato, più potere di controllo e pianificazione, una capacità di verifica molto forte da parte del ministero”.