The news is by your side.

Coronavirus, ecco quanto andrà a ogni comune d’Abruzzo per fronteggiare l’emergenza alimentare

L’Aquila. Dopo l’emergenza coronavirus arriva l’emergenza alimentare. Migliaia di famiglie italiane sono ferme a casa e non hanno fondi a sufficienza per andare avanti. Per questo il governo ha deciso di stanziare 400 milioni di euro destinati ai Comuni per finanziare i buoni spesa.

In base a quanto stabilito l’80% del fondo sarà distribuito in base alla popolazione, e l’altro 20% si concentrerà nelle zone più povere in base al parametro della distanza fra il reddito pro capite del Comune e quello medio nazionale.

Un aiuto, quindi, che il governo ha deciso di erogare nei confronti dei Comuni e questi a loro volta dovranno girare alle famiglie meno abbienti. Il bonus che lo Stato verserà nelle casse dei Comuni varierà in base alla popolazione.

Ecco quanto andrà a ogni comune abruzzese: