The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Coronavirus, il vescovo di Lanciano in quarantena: sacerdote positivo

Lanciano. Il rischio di contagiarsi è altissimo e, per questo, vi esorto a non abbassare la guardia e a rispettare tutte le regole che ci sono state date. A volte, però, può succedere che nemmeno tutto questo sia sufficiente”. Lo scrive monsignor Emidio Cipollone, vescovo di Lanciano-Ortona, in una lettera alla diocesi.

“Don Angelo Giordano è risultato positivo al tampone e deve restare a casa fino alla metà del prossimo mese”, spiega, “sta abbastanza bene e non ha sintomi particolarmente evidenti”. Il vescovo riferisce anche che “siccome la settimana scorsa ho condiviso un viaggio in macchina con don Angelo, l’Asl mi ha posto in quarantena da oggi fino a giovedì prossimo”.

“Personalmente sto bene e non ho alcun sintomo ma, ovviamente, non posso uscire e, perciò, non potrò nemmeno partecipare alle celebrazioni del 1° e 2 novembre”. Dal presule anche un altro annuncio. “Per prudenza, nei prossimi giorni, provvederemo a una nuova sanificazione della curia che, per questo, resterà chiusa dal 30 ottobre al 4 novembre. Fra l’altro, proprio per non crearci reciprocamente dei problemi, sarà opportuno che cominciamo ad abituarci a venire in Curia possibilmente dopo aver preso un appuntamento”.